Ginnastica facciale contro le rughe del viso !

TendiTrendy

La ginnastica facciale  rende il viso più luminoso e tonico, curiose di scoprire insieme come combattere i segni del tempo con la giusta ginnastica per il viso?

La ginnastica facciale è importante per tenere i muscoli del viso in allenamento. All’interno di esso ci sono ben 70 muscoli ed è essenziale saperli tonificare ed allenare costantemente così come alleniamo il nostro corpo in palestra.

Non serve ricorrere alla chirurgia estetica, vi basteranno 10 o 15 minuti di ginnastica facciale quotidiana per distendere le rughe, ravvivare il colore della pelle ed eliminare il doppio mento.

Non è necessario arrivare ai 40 anni per cominciare questo tipo di allenamento! Come in tutte le cose prevenire è meglio che curare, quindi iniziare la ginnastica facciale a 25 anni non può che farvi del bene!

Potrete infatti notare numerosi miglioramenti nell’aspetto del viso anche dopo solo un mese di allenamento. L’importante è la costanza !

Siete pronte a scoprire in cosa consiste la ginnastica facciale? 

ginnastica-facciale

Missione: eliminare i segni del tempo

Le prime rughe che compaiono sul viso sono le classiche “zampe di gallina“, le peggiori nemiche dello sguardo di ogni donna. Trattandosi di muscoli, la ginnastica facciale è perfetta per migliorare la circolazione.

Chiudete gli occhi lasciando aperta solo una piccola fessura, posizionate gli indici ai lati esterni e tirate la pelle verso l’esterno. Mantenete la posizione e poi lasciate rilassare il muscolo.

Passiamo alla zona contorno occhi:

Sbattete ripetutamente le ciglia per almeno 20 volte, così stimolerete la circolazione che attenuerà il colore scuro e antiestetico delle occhiaie.

 

Lezione di ginnastica facciale

ginnastica-facciale

  1. La grande “O”: avete presente L’Urlo di Munch? Beh è questa la posizione finale da raggiungere con la bocca; coprite completamente le arcate dentali con le labbra e tirate il mento verso il basso. Si formerà una “O” stretta, potete aiutarvi anche con le mani per rendere l’esercizio più difficile ed efficace, tirandovi la testa dalle tempie. Rimanete in posizione per 15 secondi e ripetete per almeno 3 volte.
  2. Per rilassare i muscoli della bocca e della mandibola chiudete la bocca e fate girare la lingua a 360 gradi davanti ai denti.
  3.  Per i muscoli intorno agli occhi, mettete le dita a cannocchiale intorno agli occhi e chiudete gli occhi come se voleste mettere a fuoco qualcosa in lontananza.
  4. Ancora per la bocca:  infilate le punte degli indici negli angoli della bocca, cercando di allargare le labbra il più possibile. Opponete resistenza per stirare al meglio la zona.
  5. Per quanto riguarda le rughe d’espressione della fronte dovete sollevare le sopracciglia senza corrugare la fronte, utilizzate gli indici delle mani per contrastare il movimento e spianare le rughe.
  6. Per ridurre il doppio mento invece, mettete una mano aperta sotto la mandibola e provate a spingere con il mento contro la mano mentre quest’ultima oppone resistenza. Qui i muscoli lavoreranno parecchio e dopo poche sedute di ginnastica facciale, potrete dire addio al doppio mento!

 

Svelati questi simpatici esercizi, adesso non vi resta che iniziare le vostre lezioni di ginnastica facciale quotidiane! 

L’articolo Ginnastica facciale contro le rughe del viso ! proviene da TendiTrendy.

Link originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *