Social Media Marketing per piccole realtà

Social Media Marketing per piccole realtà

Social Media Marketing per piccole realtà: cosa fare per ottenere una comunicazione efficace sui social?

E’ oltre un decennio che i social media hanno cambiato il nostro modo di comunicare.

La domanda che i proprietari di piccole imprese e brand chiedono non è più: “Devo utilizzare i social media per promuovere la mia attività?”, ma “Come dovrei usare i social media per promuovere la mia attività?”

Se hai una piccola attività commerciale, il tuo tempo è sicuramente un bene prezioso e devi gestire tantissimi aspetti della tua realtà.

Non hai così il tempo o le risorse per trascorrere tutto il giorno a navigare su una dozzina di piattaforme di social media (o per assumere uno specialista di social media per farlo per te).

Quali strategie usare per pianificare al meglio la presenza sui social media?

Se investirai nel marketing strategico dei social media, la tua piccola impresa vedrà un aumento del traffico, una migliore consapevolezza del marchio e una soddisfazione del cliente, che potrà capire le novità, i tuoi servizi e scoprire la tua “vetrina”.

Ecco i consigli per una gestione ottimale dei social media per piccole realtà.

1- Uno dei modi più efficaci per risparmiare tempo è pianificare il contenuto dei tuoi social media.

Crea un calendario editoriale per tenere traccia di ciò che pubblichi e renderti conto di come “gestire” i contenuti che hai creato.
Un calendario editoriale ti aiuterà a tenere traccia dei contenuti originali e curati in un unico posto. Consente inoltre un facile aggiornamento e permette la collaborazione organizzata, fondamentale se ci sono più persone a gestire i social.

I social sono importanti. Se si devono utilizzare, è meglio farlo al meglio… altrimenti è meglio lasciare tutto come sta. Se ci credete fermamente ma non avete tempo, spendete del budget affinchè qualcuno vi sviluppi una strategia o abbia una visione globale di tutti gli aspetti relativi al marketing della tua attività.

2 – Utilizza uno strumento di pianificazione

Che sia Hootsuite per pianificare i post o altro, con uno strumento del genere, in un giorno potreste “togliervi” un mese di lavoro.

Se pianifichi i tuoi social media in anticipo, tieni d’occhio gli eventi correnti e personalizza sempre i contenuti per il tuo pubblico di destinazione.

Non è importante la frequenza di pubblicazione ma anche cosa pubblichi.

Concentrati sul tuo pubblico di destinazione e costruisci una presenza sui social media che li cerca e parla la loro lingua. Scopri dove si trova la tua fascia demografica target, quindi utilizza i dati dei social media.

Se la tua piccola impresa vende vestiti per bambini fatti a mano, è meglio ragionare su contenuti rivolti a mamme nuove e indaffarate. Oppure, se stai provando a commercializzare prodotti per chi viaggia, pensa a questo pubblico e ai dati demografici e fai in modo che i tuoi contenuti e le immagini parlino con loro.

3 – Indirizzare i contenuti dei social media

Una volta identificato il tuo pubblico di destinazione, come puoi indirizzare veramente i contenuti?

Come piccola impresa, hai il vantaggio di una stretta e diretta relazione con i tuoi clienti. Usa video in diretta su Facebook e storie di Instagram per fornire aggiornamenti e comunicare con i tuoi clienti e la community.

4 – Sfrutta la tua comunità

La chiave per garantire che i tuoi contenuti abbiano portata e coinvolgimento è un focus sulla community.

Se un’azienda non è prima di tutto concentrata sulla comunità che la circonda, difficilmente avrà contenuti “utili” che possano avere uno scopo al fine commerciale o del marketing dell’azienda stessa.

Se sei una boutique al dettaglio, puoi sfruttare la tua comunità geograficamente. Prova ad interagire con i profili utilizzando il tag di localizzazione della tua città per far conoscere alle persone la tua presenza nella loro città.

Chiedi alle tue clienti di poter fare loro una foto da condividere sui canali social così da creare movimento sui social.

Rispondi rapidamente ai commenti e crea storie che stimolino le persone a partecipare. Sfrutta gli eventi locali e i temi di tendenza all’interno della tua comunità.

5 – Coccola i tuoi clienti per assicurarti che tornino

Un cliente soddisfatto è il tuo migliore ambasciatore nella sfera dei social media. Quando ricevi un feedback brillante da un cliente, chiedi loro di condividere la loro esperienza pubblicamente sul tuo sito o sulla pagina fb.

 

L’articolo Social Media Marketing per piccole realtà proviene da Flavia De Filippis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *