SPAZIO MURAT PRESENTA: SOUVENIR DAL 27 GIUGNO AL 4 AGOSTO

spazio-murat

SPAZIO MURAT PRESENTA: SOUVENIR
DAL 27 GIUGNO AL 4 AGOSTO 
27 giugno 2019, ore 18.00: Inaugurazione

Il programma performance dal vivo di Spazio Murat:

ore 18.30:  Gianmaria Andreetta & Ivan Cheng  

ore 19:00: AGF HYDRA
ore 19.15: Isabella Mongelli
ore 20.00: Vincent de Hoÿm
ore 21.00: Stefania Dipierro

Orari di apertura: martedì – sabato ore 11.00 – 20.00;
domenica ore 11.00 – 13.00 / 16:00 – 20:00

Souvenir, un progetto prodotto e organizzato da Spazio Murat in collaborazione con 63rd-77th Steps – Art Project Staircase, finanziato dalla Regione Puglia, nell’ambito del Programma Straordinario 2018 in materia di Cultura e Spettacolo.

Souvenir è una mostra collettiva e multidisciplinare, che segna la conclusione di Souvenir Art Summer Camp, un campo estivo dedicato all’arte contemporanea: una residenza artistica che coinvolge 13 artisti di nazionalità e linguaggi diversi (pittura, installazione, performance, scultura, disegno e realtà virtuale).

Ciascuno di loro, durante il periodo di residenza, si sta lasciando coinvolgere e ispirare direttamente dal territorio pugliese per la realizzazione di un progetto artistico site-specific, che farà parte della mostra conclusiva a Spazio Murat. Le opere prodotte in situ rappresentano le tracce del loro incontro con il territorio pugliese e con gli artisti locali emergenti coinvolti durante la precedente rassegna e durante il periodo di residenza. I lavori esposti sono il riflesso dunque di un work-in-progress iniziato durante una rassegna di incontri nel 2018 e sviluppato durante il periodo di residenza; saranno il risultato di una contaminazione tra i bagagli culturali e le prospettive degli artisti, e la realtà locale esplorata. Un progetto complesso, poliedrico e collettivo.

Artisti in mostra:

AGF Hydra (Italia), Alessandro Aiello (Italia), Gianmaria Andreetta (Svizzera), Mariantonietta Bagliato (Italia), Ivan Cheng (Australia), Stefania Dipierro (Italia), Jade Fourès-Varnier & Vincent de Hoÿm (Francia), Giuseppe Lana (Italia), Bruno Mokross (Germania), Isabella Mongelli (Italia), Evelyn Plaschg (Austria), Fabio Santacroce (Italia), Edin Zenun (Macedonia del Nord).

Project Spaces coinvolti:

63rd – 77th STEPS – Art Project Staircase, BOCS – Box Of Contemporary Space, Like A Little Disaster, Microba, PINA, Swimming Pool Project, TONUS.

63rd – 77th STEPS – Art Project Staircase

È un artist run space fondato nel 2014 dall’artista Fabio Santacroce. Il nome si riferisce alla parte finale di una scala condominiale (precisamente all’area compresa tra il 63° e il 77° gradino) all’interno di un palazzo dell’inizio del XX secolo collocato in un quartiere popolare di Bari. Il programma si articola in diversi formati: mostre site-specific si alternano a esposizioni off-site e online intese come estensione fisica e metaforica di questo luogo residuale. Incorporato in un ambiente domestico popolare, l’Art Project Staircase indaga e sprona i limiti e le potenzialità  della periferia, ridefinendo le sue coordinate spazio-temporali all’interno di un’iper-connessa geografia egemonica.

Si ringraziano per il sostegno le Accademie di Belle Arti di Bari, di Foggia e di Lecce e i partecipanti ai laboratori per la loro preziosa partecipazione; per la documentazione Fabio Ingegno e Kabum, studio di produzione video, VFX e contenuti AR e VR.

 

Ingresso libero durante l’inaugurazione del 27 Giugno 2019.
Ingresso: 3 Euro a partire dal giorno 28 Giugno 2019

Tel. 0802055856

Mail: info@spaziomurat.it
www.spaziomurat.it 

L’articolo SPAZIO MURAT PRESENTA: SOUVENIR DAL 27 GIUGNO AL 4 AGOSTO proviene da Viaggi in Puglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *