Torre Guaceto spiaggia: la paradisiaca riserva naturale!

torre-guaceto-spiaggia

La riserva naturale della spiaggia di Torre Guaceto copre un tratto di circa 8 chilometri. Dichiarata Area Naturale Marina nel 1991. Scopriamo insieme tutta la sua bellezza!

La spiaggia di Torre Guaceto è un insieme di dune sabbiose, uccelli migratori, spiagge giallo ocra, macchia mediterranea, acqua cristallina, foreste e baie, circondate da un ambiente che testimonia la vecchia esistenza di un villaggio neolitico. Nel 1991 è stata dichiarata Area Naturale Marina indicandone l’importanza a livello internazionale.

torre-guaceto-spiaggia

La spiaggia di Torre Guaceto si estende per 8 chilometri cominciando a Punta Penna Grossa e terminando sugli Scogli di Apani. Il nome di Torre Guaceto deriva dalla Torre costiera cinquecentesca posta per difendere la costa. Questa torre è ancora oggi una sentinella, pronta a difendere la costa dai “pirati” che fino al 1971 hanno cercato di trasformare la riserva naturale in un posto turistico. Oggi la riserva è protetta dal WWF.

Scopriamo insieme la Riserva naturale

La Riserva di Torre Guaceto si divide in due parti: la riserva marina e quella terrestre!

La riserva marina si estende per 8 chilometri ed ospita dei fondali spettacolari ricchi di pesci e flora acquatica, infatti è perfetta per chi pratica snorkeling. È caratterizzata da una zona rocciosa; una grande distesa di poseidonia oceanica, necessaria per l’ossigenazione del mare e il coralligeno, un importante habitat abitato da gorgonie e spugne colorate.

La riserva terrestre è suddivisa in tre differenti ambienti: il litorale, la macchia mediterranea e la zona umida. Si estende per oltre milld ettari.  Il litorale della riserva terrestre è abitato da animali come granchi, beccaccia di mare (famoso per il suo becco lungo e arancione) e il fratino (un piccolo uccello). La macchia mediterranea invece è caratterizzata dal lentisco, dal timo, il mirto e l’asparago. La zona umida è ricca di piante acquatiche, alcune di esse hanno dei fiori magnifici e colorati. Gli uccelli si fermano qui solo durante le migrazioni.

La spiaggia di Torre Guaceto

Tra le magnifiche spiagge pugliesi, sicuramente ritroviamo anche quella di Torre Guaceto, che pur non rientrando nelle Tredici Bandiere Blu, è pur sempre una spiaggia spettacolare.

Oggi la spiaggia di Torre Guaceto è per una parte attrezzata e adibita a lido, in modo tale da poter offrire un servizio migliore agli utenti, dotata di un piccolo bar, lettini e dei servizi igenici. Per il resto la spiaggia non è cambiata, anzi è rimasta praticamente intatta per non intaccare l’anima, lo spirito e la qualità di uno spettacolo della natura.

Essendo una spiaggia protetta, qui purtroppo non è possibile accedervi con i vostri amici cani.

torre-guaceto-spiaggia

A Penna Grossa è possibile inoltre assaggiare i prodotti a chilometro zero, biologici e certificati. Qui non ci sono bibite e cibi preconfezionati delle grandi marche, ma tutti alimenti biologici e prodotti nel posto, questo per preservare e promuovere l’educazione alimentare.

 

L’articolo Torre Guaceto spiaggia: la paradisiaca riserva naturale! proviene da Viaggi in Puglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *